’89 domande a Lorenzo De Lauretis – Uomo più intelligente d’Italia

Nome? Lorenzo De Lauretis (lorenzo.delauretis)

Età? 29

Cosa hai studiato all’università? Informatica

Che superiori hai fatto? Liceo Scientifico Tecnologico

A quanto corrisponde il tuo quoziente intellettivo? Non mi hanno mai detto i risultati, però per entrare nel Mensa serve di almeno 148, quindi il mio è >= a 148

E come hanno fatto a stabilire il tuo essere il più intelligente d’Italia? Ogni anno il Mensa Italia organizza un concorso, il Brain, che è aperto a tutti (soci e non soci). Nel 2018/2019, sono risultato vincitore del concorso, diventando, di fatto, il più intelligente d’Italia

Pensi che se non ci fossero degli ipotetici partner su cui fare colpo gli esseri umani inseguirebbero così spasmodicamente il successo? Secondo me si, anche se fossero rimaste due persone sul pianeta, ed asessuate, comunque cercherebbero di raggiungere il “successo” (o la stima, supremazia) rispetto all’altra persona

Pensi che in certi ambienti, soprattutto in quelli in cui ritroviamo fama e denaro, vi sia carenza di determinati valori? Assolutamente si

Una persona che potrebbe definirsi un intellettuale che reputi stupido? Vittorio Sgarbi (@vittoriosgarbi)

“Limonov non è un’invenzione letteraria ma, come dimostra Zona Industriale, un uomo in carne e ossa che ha vissuto una vita avventurosa che è già leggenda. Da leggere assolutamente” Vittorio Sgarbi
Buy here

Qual è la tua posizione rispetto al fatto che mediamente le persone fanno un lavoro che non gli piace per otto ore al giorno, vanno a casa, mangiano, dormono e poi ricominciano la loro giornata successiva alla stessa maniera? Pensi sia sensato questo imprinting che ha la nostra società o vada a svuotare la vita dell’uomo? Esistono due tipi di persone: quelle che lo accettano e quelle che non lo accettano. Quelle che lo accettano sostanzialmente si adattano al sistema, ed alla fine non andranno a sentirsi “svuotate”. Quelle che non lo accettano, lottano costantemente col sistema per uscirne fuori, risultando la maggior parte delle volte disadattati o “fuori di testa”. Io personalmente non lo ho mai accettato

Cosa pensi di quei paesi che stanno iniziando a dimezzare l’orario canonico di lavoro per permettere anche a chi è un dipendente di, se non godersi, quantomeno vivere la propria esistenza? Penso che sia ottimo. Se un dipendente può lavorare di meno, probabilmente distribuirà la sua concentrazione in meno ore, risultando più concentrato e produttivo

Il momento in cui ti sei sentito professionalmente realizzato? Quando sono stato ammesso al dottorato

A che età il primo bacio? 19

A che età hai perso la verginità? 19 

Hai mai fatto sesso con più persone? No

Il posto più strano in cui l’hai fatto? In un parco pubblico di notte

Su cosa si espande l’universo secondo te? Sul nulla, non esiste un concetto di esterno dell’universo secondo me

Riusciresti a darci una tua definizione di questo nulla? Purtroppo, no, trascende dalle mie capacità, è un po’ come chiedere ad un essere bidimensionale di provare ad immaginare il mondo a 3 dimensioni, non è possibile, perché non può riuscire a “percepire” la terza dimensione

Cosa pensi del problema del cambiamento climatico? Che, se non agiamo in tempo, andremo verso un punto di non ritorno

Cosa pensi del profilo psicologico dei politici? Generalizzando e tendendo presente l’esistenza di dovute eccezioni, pensi che i politici arrivino a fare quel mestiere per interessi personali, quali compiacimento dell’ego o utile economico, o per una vocazione etica e di aiuto civico? Sostanzialmente lo fanno per l’ego e utile economico, poi ci sono naturalmente le eccezioni che lo fanno per aiuto civico

Qual è la tua opinione rispetto a chi dice di osservare una particolare stupidità negli esponenti della classe politica indipendentemente dalla fazione di appartenenza? In parte hanno ragione, purtroppo

Se possiamo considerare il denaro e l’economia una sovrastruttura creata dall’uomo, e così gli effetti su questa derivanti dalla produzione di denaro da parte dello Stato, altra entità convenzionale e fittizia, cosa impedisce di dare a ciascuno quanto necessario per la sussistenza in una società globalizzata basata principalmente sullo scambio di beni dal valore reale con beni dal valore nominale quale appunto il denaro? La necessità dell’uomo di prevalere sugli altri

Buy here

Pensi che il carcere, inteso come privazione della libertà di un soggetto, sia una soluzione corretta per un individuo che viola le leggi della società, oppure pensi che presupponga un’accettazione di partecipazione al contratto sociale che alcuni individui potrebbero non volere? Penso che il carcere sia un’idea stupida ed antiquata, che annulla totalmente il carattere e la personalità dell’individuo senza dargli possibilità di remissione. Per alcuni soggetti altamente pericolosi è inevitabile, ma, per tutto il resto, andrebbero utilizzato altri sistemi, che mirino a riabilitare la persona e non a distruggerla.

Quale potrebbe essere per te una soluzione alternativa al carcere? Il carcere, nella maggior parte dei casi, dovrebbe essere sostituito con lavori socialmente utili e riabilitativi alla vita sociale, oltre a dare la possibilità di studiare. Le persone che commettono crimini, per la maggior parte dei casi, provengono da ceti sociali con gravi difficoltà economiche ed una bassa scolarizzazione. Dando un lavoro e un’istruzione a queste persone, le possiamo riabilitare alla vita.

Secondo te sarebbe corretto creare un luogo in cui l’uomo possa vivere nello stato di natura rendendolo libero da una scelta di appartenenza sociale che invece è data per scontata?Assolutamente sì, si potrebbe adibire un’isola dove non vengono applicate le regole, e chi vuole potrebbe andare a vivere lì. L’unico problema sarebbero i figli di tali persone, che, nascendo sull’isola, si ritroverebbero a vivere allo stato brado (con tutti i vantaggi e svantaggi del caso)

Quanto guadagni? Pochissimo ahahah

Dove andavi in vacanza da ragazzo? In un paesino vicino L’Aquila, Carapelle Calvisio

Dove vai in vacanza ora? Ogni anno scelgo una meta diversa

Il tuo sport preferito? Il free climbing

Quali droghe hai provato? Marijuana e hashish

Puoi darci una definizione di arte? L’arte è tutto ciò che qualcuno è disposto ad ammirare

 L’argomento di cui sei più esperto? Informatica

 Sei mai stato innamorato? Avoja

 Dove vivi? L’Aquila

 Di dove sei? L’Aquila

 Che lingue parli? Inglese, Spagnolo, Francese

 Posto preferito della tua città? Il centro città

 Film preferiti? Tutti quelli di fantascienza/distopici, come Insterstellar, Inception, Tenet, Watchmen..

 Canzoni preferite? Le canzoni indie. Chakra – Le Luci della Centrale Elettrica e Persa – Le Strisce. Sono due canzoni che probabilmente conosco solo io

 Band preferite? In particolare, il gruppo Le Luci della Centrale Elettrica e Le Strisce (questo lo conosco solo io praticamente, si è sciolto da 5-6 anni)

 Libri preferiti? Quelli sull’intelligenza artificiale

 Autori preferiti? Isaac Asimov

Pensi che la relazione fra droga e arte sia solo un cliché? La droga amplifica e/o altera determinati stati mentali, incrementando, per alcune persone, la capacità di creare capolavori

Quanto conta il denaro e la fama per rimorchiare una donna?Assolutamente nulla. Conta ciò che fai non ciò che sei

E l’intelligenza? Assolutamente sì

E la bellezza? Al 50% è importante, non di più

L’esperienza più folle che hai vissuto? Correre nudo in una piazza in Spagna

Se consideriamo la morte come la fine di tutto, ipoteticamente l’omicida di un soggetto che non ha, e non ha avuto, rapporti sociali di nessun genere con nessuno, né economici, né personali, né giuridici, e che questi venisse ucciso senza infliggergli nessuna sofferenza e senza che questi se ne possa accorgere, l’omicida dovrebbe essere punito? Tralasciando le motivazioni dell’agente, nonché la necessità di tutela di altri soggetti di un’ipotetica società, nel caso in cui fosse punito, l’omicida subirebbe la pena per un’azione di cui nessuno subisce alcuna conseguenza, è corretto per te dunque asserire che la morte è una cosa che riguarda esclusivamente i vivi? Supponendo che una volta morto non ci sia più nulla, sì, è una cosa che riguarda esclusivamente i vivi

Come pensi possano esistere le guerre? L’uomo ha un carattere di merda e deve sempre avere più degli altri

E i reali per diritto di nascita? Affari loro

E la schiavitù? Totalmente sbagliata ed insensata

 Hai qualche orientamento politico? Mi vedo più orientato verso il centro-sinistra

 Personaggio politico preferito? Fanno tutti cagare, almeno Antonio Razzi è simpatico

Personaggio storico preferito? Galileo Galilei. Volevano bruciarlo perché diceva la verità. E allora si è rimangiato tutto ed ha iniziato a “fregare” tutti vendendo oroscopi. Bella mossa, Gali!

Buy here your commercial on the1989

Cosa pensi di quanto affermato da quella parte della dottrina la quale sostiene che la Chiesa fosse sempre in realtà stata a favore del progresso scientifico, e che nella particolare fattispecie riguardante Galileo il problema fosse esclusivamente stato il tentativo di Galileo di interpretare le Sacre Scritture? Credo non sia vero, da sempre la “chiesa”, come la conosciamo noi, ha tentato di ostacolare la conoscenza reale delle cose, occultando e punendo chiunque la pensasse diversamente da loro e cercasse di tirar fuori la verità. Basti guardare l’inquisizione e/o tantissimi altri esempi in cui la chiesa non ha guardato in faccia la realtà, usando la “forza” per obbligare a far valere le loro idee

 Personaggio dello show business preferito? Maccio Capatonda

 Puoi definirti con un aggettivo? Fuori di testa. Ah, non è un aggettivo? Allora simpatico dai

 Su che sito guardi i porno se li guardi? Diventiamo amici, poi possiamo parlarne

 Serie tv preferite? Non guardo serie tv, ne ho guardata solo una in passato, Misfits, mi sono divertito troppo

 Se fossi un animale quale vorresti essere? Un gatto

 Hai mai pagato per fare sesso? No

Hai mai preso due di picche? Siiiiiiiiiiiii

 Hai mai tradito la fidanzata? No

 Hai mai tradito un amico? No

 Hai qualche rimpianto su cose che avresti voluto fare ma non hai fatto? Ci convivo ogni giorno

Puoi farci un esempio? Non aver dato tutto me stesso alla persona che mi amava, avrei dovuto darle e dimostrarle di più

 Hai qualche rimorso per qualcosa che hai fatto ma che avresti dovuto fare diversamente? Troppi. Dovrei tornare indietro nel tempo e dire al me del passato che sta facendo una cazzata. Ma, siccome la cazzata l’ho già fatta, e non è arrivato nessun me dal futuro a schiaffeggiarmi, deduco che la macchina del tempo non è mai stata inventata oppure è troppo esclusiva per farmela usare. Too late!

 Hai qualche sogno che stai cercando di realizzare? Assolutamente, ma niente di irrealizzabile

La cosa più costosa che hai rubato? Una bottiglia di Vodka

Ti consideri un influencer? No, dico solo cagate su Instagram

Puoi cercare di tracciare il profilo psicologico di un influencer tipo? Bello, simpatico, carismatico, sa intrattenere le persone

Secondo te generalmente una persona senza alcuna carenza da colmare può essere un influencer? No

 La sera in cui hai speso più soldi per divertirti? Una notte nella discoteca più costosa di Ibiza. Rivoglio indietro il mio denaro 

 La ragazza più bella che conosci? Marina Evangelista, la pupa (mari_princess)

La persona più intelligente che conosci? Il mio migliore amico

Conosci qualcuno più intelligente di te? Intelligente non saprei, più furbo sicuramente

Se potessi scegliere preferiresti avere un’intelligenza nella media?Vorrei averla leggermente inferiore alla media, così da riuscire ad essere felice dei piccoli successi e non volere sempre più

Essere intelligenti può essere un problema nella società odierna?Può essere un problema, quando sei molto intelligente vieni visto come “diverso”, quasi come un alieno, bevendo si risolve il problema, almeno temporaneamente

Pensi sia questo uno dei motivi per cui molte persone riconosciute come intelligenti sono più inclini a droghe ed alcolici? Probabilmente sì, l’alcol ci rende tutti più uguali e fa pensare di meno

Ti ubriachi spesso?Ora non più, quando avevo 20 anni molto spesso. Dicevano che avrebbe bruciato le cellule cerebrali, alla fine non mi sembra essere vero. Al massimo le addormentava solo per un po’, il giorno dopo tornavano attive come prima

Ti senti mai infastidito dalla stupidità degli altri? Qualche volta si, anche se raramente, chiudo il discorso e me ne vado, il tempo è poco e non va sprecato con gli stupidi

William James Sidis, la persona più intelligente di sempre stando a quanto finora registrato, fa corrispondere la vita perfetta con il ritiro a vita privata, ovvero con un’assenza di contatti sociali, cosa pensi al riguardo? Già mi annoio così, ed esco tutti i giorni, pensa te se non vedessi nessuno per mesi… se non dico 3 o 4 stronzate al giorno a qualcuno non sono contento, e di conseguenza non produco, e di conseguenza non utilizzo l’intelligenza, quindi direi di no

Ti senti mai frustrato dal fatto che le persone non capiscano cose che per te possono essere lapalissiane? Nah, non tutti possono capire tutto. E questa cosa spesso gioca a mio vantaggio

A che ora vai a letto generalmente? Lavoro fino a tardi la notte

A che ora ti svegli? Il mattino per me esiste solo se sono costretto a vederlo

 Città preferita nel mondo? Malaga

 Credi in qualche religione? Nah

 Di chi vorresti essere amico? Di Maccio Capatonda ed Herbert Ballerina

La persona più ricca che conosci? Non conosco ricchi

Un personaggio dello show business che ti sta antipatico? Sgarbi, tutto fumo e niente arrosto

 La prima cosa che faresti se vincessi alla lotteria? Comprerei una Lotus Elise. Non è che me la regalereste? Mi fanno male le dita a furia di rispondervi 

La spesa più folle che hai fatto? 1400 euro per una macchina tutta scassata che sembrava rompersi il giorno dopo. È ancora con me

Quella più stupida? 150 euro per un aggeggio che doveva leggere alcune caratteristiche della mente. Alla fine leggeva solo “su” e “giù”, lo ho rimandato indietro. Una cagata pazzesca

 Giochi d’azzardo? Quando mi annoio sì

Buy here

La cosa che ti piace di più fare? Indovina? Mangiare ovviamente, in quarantena ho messo su 5kg

 Il tuo piatto preferito? Pasta alla carbonara

 Hai qualche fobia? Probabilmente si, ma niente che mi spaventi davvero

Hai mai fatto a pugni?

Ultimo libro che hai letto? Microservices. Ne ho scritto io un capitolo

Il tuo brand preferito?  Non ho nulla di marca, davvero

La cosa materiale più preziosa che possiedi? Il mio computer. Non ho cose materiali costose

Cosa bevi al bar? Vodka Lemon

Con cosa fai colazione? Non faccio colazione

L’ultimo viaggio che hai fatto? Abruzzo, Sicilia, Calabria, Puglia, tutto con la macchina tutta scassata da 1400 euro che ti ho descritto prima 

La tua giornata tipo? Mi alzo, mangio uno yogurt, vado a lavoro, vado in palestra, torno a casa, ceno, mi faccio la doccia, esco a divertirmi, torno a casa, cazzeggio al pc, dormo

Il tuo miglior talento? Riesco a programmare bene il futuro, anche in maniera inconscia

Il tuo peggior difetto? Rompo le scatole in una maniera ineccepibile

Il modo in cui ti vesti più spesso? Male, tuta e t-shirt

Cosa ti ha spinto a partecipare a La Pupa e il Secchione? Ho visto l’annuncio sulla pagina Facebook del Mensa. Mi annoiavo e volevo dimagrire. Ho pensato: “Cosa c’è di meglio per trovare nuovi amici e incontrare tante bellissime ragazze?”. E così sono andato. Ho perso 4kg in villa, e con gli altri siamo molto amici

Lorenzo De Lauretis e Martina Di Maria

Il secchione più intelligente fra gli altri concorrenti? Mazzoni (@ilcontemazzoni), è più furbo e sveglio di quanto si possa pensare. Lo conosco bene, so dove vuole arrivare e ci arriverà.

E quello meno intelligente? Massa (@sonoimprobabile), lo ritengo il meno intelligente, durante il programma mostrava costantemente la propria intelligenza, facendo lo “sbruffone”, sbandierandola ai quattro venti. L’intelligenza è la capacità di risoluzione dei problemi, non l’utilizzo di linguaggio forbito in situazioni dove non è richiesto

Quale era la pupa con cui saresti andato a letto più volentieri? Marina

Quante volte ceni al ristorante in una settimana? 1

Vai spesso al cinema? Io vorrei, ma agli amici non piace

Vai mai a vedere mostre d’arte? No

Pensi che arti figurative sia sullo stesso livello della musica? No, la musica mi emoziona molto di più di un quadro, perché riesce a toccarmi più nel profondo

Artista preferito? Leonardo

Se potessi scegliere, in che epoca preferiresti vivere? Adesso, fossi nato nel passato sarei già morto di qualche malattia

Se potessi passare una giornata con un personaggio storico chi sceglieresti? Galileo

Quali sono le persone che ti hanno più ispirato? Galileo, Bill Gates, Steve Jobs

Vuoi fare qualche appello? Studiate! E, se non avete voglia, andate a lavorare in cantiere o in fabbrica per un mese. Pensate poi, di dover lavorare tutta la vita lì. La voglia di studiare vi tornerà magicamente

Le tue icone di stile? Nessuna

Il capo d’abbigliamento per cui hai speso più soldi? Una giacca da 150 euro

Se dovessi scegliere una donna famosa con cui passare una notte chi sceglieresti? Brit Marling o Aurora Ruffino

Se ti regalassimo un week end in cui poter fare ciò che vuoi e dove vuoi cosa faresti? Andrei in pista a correre con le macchine. Poi boh, non mi piace programmare le cose in anticipo

L’insulto e il complimento che ti fanno più spesso su Instagram? “Sei molto intelligente, ti stimo” vs “sei uno stupido”

Che cosa vuol dire essere liberi nella società di oggi? Fare la maggior parte delle cose che si vogliono, quando si vogliono

Il ricordo più bello della tua gioventù? Quando ho “avuto” l’amore della mia vita. È durato poco, ma non la dimenticherò mai

Il più grande rimpianto personale e professionale?Professionalmente non ho rimpianti, personalmente sono così tanti ed io sono così pigro che non mi va di scriverli

Definisci cosa vuol dire essere trasgressivi nella vita? Andare controcorrente 

Pensi che la modella di Gucci che è alle cronache in questo momento, Armine Harutyunyan, sia stata scelta davvero per cercare di dar voce a canoni estetici diversi dal concetto comune di bellezza, oppure pensi che sia stata una manovra di marketing spacciata per etica? Penso sia stata scelta per far parlare di Gucci, una manovra di marketing spacciata per etica

A te piace esteticamente quella modella? Fisicamente sì, di viso no (soprattutto perché somiglia alla mia versione femminile fatta con FaceApp, e la cosa mi disturba)

Puoi darci una tua definizione di successo nella società di oggi? Successo = fama x denaro

Quanto importante è essere ricchi nella società di oggi? Molto

Buy here

Qual è il tuo pensiero sull’esito dell’esperimento di Banksy in cui ha venduto per pochi dollari le sue opere per strada? Pensi che generalmente agli occhi di un osservatore il valore di un’opera sia dato dal contesto in cui la si vede? Assolutamente sì

Pensi che sia corretto dire che il mercato dell’arte definisce ciò che è considerabile arte e cosa no? Il mercato al giorno d’oggi decide ogni cosa

Se potessi scegliere un lavoro ora che vorresti fare quale sarebbe?Direttore generale

Provi invidia per qualcuno? Se si per chi? No

La cosa che più ti fa incazzare nel mondo d’oggi? La gente che va davvero piano in macchina, per esempio quelli che vanno a 30 quando il limite è 50

Il bene materiale che più desideri ed invidi? Una macchina sportiva

La dote che vorresti avere e che non hai? Stabilità mentale

Quanto conta per te essere ricco? 45%

Se potessi scegliere chi essere nella prossima vita chi vorresti essere? Rinascerei pupo, secchione ci sono già

La cosa che ti fa più soffrire nella quotidianità? La ripetitività degli eventi

Dove ti vedi tra 10 anni? Imperatore supremo

Pensi di poter essere più felice nel passare una vita con una donna che ti attrae per la sua bellezza o dalla sua intelligenza? Per l’intelligenza ma anche per la bellezza, non c’è solo bianco e nero, ma sfumature di grigi

Quale è il segreto per te per una vita felice? Meno cose capisci, più sei felice

Se potessi parlare 20 minuti in mondo visione, che cosa diresti?Farei un discorso sull’amore e sulla felicità

Si vive meglio sapendo più cose o ignorandole? Ignorandole

La tua più grande paura? Svanire

Se potessi prenderti una rivincita nella vita, quale sarebbe ad oggi?Prendere a cazzotti quel testa di ***** che mi ha rubato la donna ed è scappato in macchina 

Hai un week end per far innamorare una donne di te, come lo organizzeresti? La porterei al lago. Non esistono posti speciali, solo occasioni speciali

La cosa che più ti mette in imbarazzo? Vedere film dove i protagonisti si baciano insieme alla famiglia

La città che ti rappresenta di più?  Malaga

Se è una città diversa da quella dove vivi perché non vai li a vivere ? Perché al momento mi trovo bene qui e lavoro qui

Se potessi scegliere una persona di cui poter leggere quest’intervista, chi sceglieresti? Aurora Ruffino (@aurora_ruffino_officialpage)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *